PIANTE DA SIEPE

Siepe di bambù in terrazzo: Cosa c’è da sapere?

Siepe di bambù in terrazzo

Scopri come trasformare il tuo terrazzo in un’oasi verde con la siepe di bambù. Questo articolo esplora le qualità uniche del bambù, una pianta resistente e versatile, ideale per creare barriere naturali e spazi di privacy in aree urbane. Scegli la specie giusta, come la Fargesia rufa, adatta per la coltivazione in terrazzo grazie alla sua crescita compatta e resistenza al freddo.

La pianta di Bambù

Il bambù, una pianta originaria delle zone tropicali e subtropicali di Asia, Africa e Americhe, è celebrato in tutto il mondo per la sua incredibile diversità e versatilità. Appartenente alla famiglia delle Poaceae, lo stesso gruppo delle graminacee come il grano e il mais, il bambù si distingue per la sua eccezionale varietà, con oltre 1.000 specie differenti. La pianta è nota per la sua incredibile velocità di crescita, con alcune specie in grado di crescere fino a 91 cm in un solo giorno. Tuttavia, le altezze variano notevolmente tra le specie, da varietà che raggiungono solo un metro di altezza fino a veri e propri giganti che possono superare i 30 metri di altezza.

Non solo è famoso per la sua crescita rapida, ma anche per la sua notevole resistenza e flessibilità. Le canne di bambù, caratterizzate da una robustezza sorprendente, sono ampiamente utilizzate in una varietà di costruzioni e forme artistiche. Oltre alle sue qualità fisiche, il bambù si distingue anche per il suo contributo ecologico poichè è in grado di assorbire in modo eccellente l’anidride carbonica e produrre una quantità di ossigeno superiore a quella di molte altre piante.

La capacità del bambù di adattarsi a vari climi e ambienti lo rende ideale per molteplici contesti di coltivazione, inclusi i terrazzi urbani. Qui, può essere impiegato per creare siepi o barriere verdi, trasformando gli spazi urbani in angoli di tranquillità e bellezza naturale, offrendo un rifugio sereno dal trambusto della città.

Non tutti i tipi di Bambù sono adatti!

Il bambù, pur essendo noto per il potenziale sviluppo invasivo delle sue radici, presenta in realtà una grande varietà nel modo in cui queste si sviluppano. Alcune specie hanno radici che si estendono in modo considerevole in orizzontale o in verticale, allontanandosi molto dal loro punto di origine. Questo comportamento può portare a una crescita invasiva in ambienti in cui non è desiderata o gestibile. Tuttavia, ci sono anche specie di bambù che mostrano uno sviluppo radicale molto più contenuto, con un habitus cespitoso, ovvero formando ciuffi compatti e ben delimitati. Queste varietà sono ideali per la coltivazione in spazi limitati, come i terrazzi, dove è importante mantenere la crescita sotto controllo. La scelta di specie con uno sviluppo radicale più limitato permette di godere della bellezza e dei benefici del bambù, senza preoccuparsi di un’espansione radicale eccessiva.

Siepe di bambù in terrazzo, quale specie scegliere?

siepe bambù terrazzo

La Fargesia rufa si distingue come una scelta eccellente per la coltivazione in terrazzo, grazie alle sue caratteristiche uniche che la rendono ideale per spazi limitati. Questa specie cresce fino a 2-3 metri di altezza e ha un habitus cespitoso che limita la sua espansione, perfetto per creare siepi che offrono privacy senza occupare troppo spazio.

Nella coltivazione, la Fargesia rufa preferisce posizioni in pieno sole o mezz’ombra e richiede un terreno ben drenato per evitare il ristagno d’acqua. È importante garantire un’irrigazione regolare, soprattutto durante i mesi più caldi, mantenendo il terreno costantemente umido ma non inzuppato. La potatura è minima, necessaria solo per mantenere la forma desiderata della siepe o per rimuovere canne vecchie o danneggiate.

Questa specie è anche notevolmente resistente al freddo, tollerando temperature fino a -20°C, rendendola adatta anche ai climi più rigidi. Inoltre, la Fargesia rufa è una pianta “pulita”, tendendo a mantenere le sue foglie e canne in buone condizioni, riducendo così la necessità di pulizia frequente.

Per coltivare efficacemente il bambù in terrazzo, la scelta della fioriera da esterno è cruciale. Questa dovrebbe essere abbastanza grande per accogliere la crescita radicale della pianta e garantire una buona stabilità. Un ottimo drenaggio è fondamentale per prevenire il ristagno d’acqua e promuovere la salute del bambù, rendendo così la fioriera un elemento chiave per il successo della tua siepe di bambù in terrazzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *