PIANTE DA GIARDINO, PIANTE DA SIEPE

Piracanta siepe sempreverde e difensiva

La Piracanta (Pyracantha), anche chiamata Agazzino, è un arbusto sempreverde molto versatile e facile da coltivare. Si può piantare in vaso, come esemplare singolo in piena terra oppure per realizzare una siepe. In questo articolo parliamo del suo uso come pianta da siepe sempreverde, ne analizziamo le interessanti caratteristiche e forniamo preziosi suggerimenti su come creare una compatta barriera sempreverde che svolge importanti funzioni.

Piracanta siepe, caratteristiche sorprendenti

Piracanta, nome scientifico Pyracantha, è un genere di arbusti sempreverdi che appartengono alla famiglia delle rosaceae. Si tratta una pianta molto diffusa nel nostro territorio nazionale ed è possibile trovarla anche allo stato selvatico. La sua diffusione come pianta ornamentale è sicuramente dovuta alle caratteristiche particolari che difficilmente troviamo in altre specie.

Fogliame sempreverde e compatto

La Piracanta è una pianta da siepe sempreverde che presenta un fogliame verde lucido e molto compatto. Le piccole foglie, che sono sottili e a forma di spatola, coprono con grande abbondanza i rami intricati di questa pianta.

foglie piracanta

Bacche colorate

Una delle caratteristiche più apprezzate è sicuramente il colore che regalano le bacche, dall’autunno alla fine dell’inverno. Le bacche possono essere gialle, arancione o rosse a seconda della varietà che si vuole coltivare. La pianta si riempie copiosamente di queste graziose bacche e regala colore al giardino durante l’inverno.

bacche pyracantha

Cultivar di Piracanta

Di seguito indichiamo alcuni dei principali cultivar di Piracanta che hanno ottenuto un riconoscimento dal Royal Horticultural Society.

  • Pyracantha ‘Orange Glow’ (bacche arcione)
  • Pyracantha Saphyr Orange (bacche arcione)
  • Pyracantha Saphyr Rouge (bacche arcione-rosso)
  • Pyracantha (bacche arcione-giallo)
  • Pyracantha rogersiana (bacche gialle)

Velocità di crescita Pyracantha

La piracanta rientra in quella categoria di piante da siepe sempreverdi a crescita veloce, si stima che in condizioni ottimali di coltivazione cresce 60cm all’anno. L’altezza massima raggiunta da questa pianta è di circa 3 metri e varia leggermente a seconda della varietà.

Siepe con spine

La Piracanta è una pianta che presenta delle lunghe e robuste spine, questa caratteristica fà si che questa pianta venga utilizzata per realizzare siepi che hanno uno scopo difensivo. Una siepe di piracanta è inpenetrabile e può essere una buona alternativa alla costruzione di muri o recinti antiscavalcamento.

Fioritura

La fioritura avviene tra i mesi di aprile e maggio con dei piccoli fiori bianchi a forma di stella e molto profumati. Sono numerosissimi e lasciano il loro posto alle famose bacche (drupe).

fiori pyracantha

Biodiversità

Una siepe di pyracantha non presenta solo una funzione ornamentale o difensiva, ma produce degli effetti positivi sull’ambiente circostante. In particolare, le bacche numerosissime che colorano questa siepe durante l’autunno-inverno sono un cibo molto apprezzato dagli uccellini selvatici. Se vuoi capire perchè è importante attirare uccellini selvatici nel proprio spazio verde ti consigliamo di leggere questo nostro articolo. Oltre a fornire del cibo, una siepe di piracanta procura anche un ottimo riparo agli uccellini selvatici. Questi possono nidificare tra i rami intricati di questa pianta ed essere protetti dai predatori (come ad esempio i gatti) grazie alla presenza delle spine.

Oltre ad attirare questi importanti “tuttofare” del giardino una siepe di pyracantha, con la sua splendida e copiosa fioritura attira gli insetti utili che svolgeranno l’importante funzione di impollinazione.

Come piantare una siepe di Piracanta

Per realizzare una siepe di Piracanta è importante considerare alcuni importanti aspetti. Per prima cosa le distanza delle piante è fondamentale se si vuole ottenere una siepe fitta, a questo proposito consigliamo di distanziare le piante a 60cm una dall’altra. In secondo luogo, queste piante non riescono a sorreggersi autonomamente e sarà quindi necessario accompagnare la crescita con dei supporti. Utili a questo scopo sono le canne di bambù che possono essere inserite nel terreno nelle vicinanze del punto d’impianto, sarà poi importante legare i rami della pianta alla canna di bambù con delle fascette per indirizzarne la crescita. In alternativa si può piantare la siepe in prossimità di recinzioni o muretti che permettono di avere un supporto più omogeneo e duraturo.

Come e quando potare la siepe Piracanta

In generale la potatura della Piracanta non è un’operazione da effettuare più volte l’anno in quanto la pianta mantiene un portamento compatto. Noi di mygreenhelp.com consigliamo di eseguire la potatura almeno una volta l’anno, questa servirà principalmente a stimolare la crescita di nuovi rami e migliorare la fioritura e fruttificazione. Se ti chiedi quando potare la Piracanta, la risposta è a fine inverno! In questa occasione potrai controllarne la forma ma anche eliminare i rami secchi.

Consigli di coltivazione per una siepe di piracanta

La coltivazione della piracanta è molto semplice e non richiede particolare attenzione.

La pianta si adatta a tutti i tipi di terreno purchè siano ben drenati. I ristagni idrici, come quasi tutte le piante, sono nocivi e portano al deperimento della pianta stessa.

Le annaffiature sono necessarie nei primi anni dall’impianto o nei periodi di prolungata siccità. Le piante adulte di una siepe già formata si accontentano dell’acqua piovana.

Concimare una siepe piracanta è importante per garantire alle piante i nutrienti necessari alla crescita. Si consiglia a tal proposito un concime a lenta cessione che procuri i giusti macro elementi, un buon concime a lenta cessione per siepe pyracanta lo puoi scoprire in questa pagina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.