PIANTE DA GIARDINO

Hibiscus Syriacus: Caratteristiche, Cura e Coltivazione

L’Hibiscus Syriacus, conosciuto anche come Ibisco cinese o Ibisco della Siria, è una specie che appartiene al genere Hibiscus e alla famiglia delle Malvaceae. Il genere Hibiscus conta oltre 400 specie, tra cui appunto l’Hibiscus syriacus. Originaria dell’Estremo Oriente e precisamente dalla Cina Meridionale e Taiwan, questa pianta ornamentale è famosa per i suoi splendidi fiori che possono variare dal bianco al rosa, al blu e al viola a seconda della varietà che si decide di coltivare. Non è un sempreverde, il che significa che perde le sue foglie durante i mesi invernali. La fioritura avviene principalmente tra luglio e settembre, e preferisce un’esposizione in pieno sole o semi-ombra.

Classificazione botanica

Famiglia: Malvaceae
Genere: Hibiscus
Specie: H. Syriacus
Altri nomi: Ibisco cinese, Ibisco della Siria, Ibisco siriaco

Caratteristiche dell’Hibiscus syriacus

Fogliame: Caduco
Periodo fioritura: Fioritura duratura da luglio a settembre
Colore fiore: Diversi a seconda della varietà
Altezza massima: Può raggiungere i 3 metri

L’Ibisco cinese è una pianta che può crescere sia come alberello che come cespuglio, rendendolo estremamente versatile in giardino.

L’hibiscus syriacus si distingue principalmente per i suoi fiori affascinanti. Con una forma campanulata e un diametro tra i 4 e i 10 cm, ogni fiore è composto da 5 petali, a volte sovrapposti, che sregalano una gamma di colori dal bianco al rosa, passando per il blu fino al viola. Alcune varietà, con sfumature o venature al centro, trasformano ogni fiore in un piccolo capolavoro. Un fatto interessante riguardo ai fiori è la loro breve durata di un solo giorno, ma vengono costantemente rinnovati.

fiore di ibisco

Le foglie dell’ibisco sono di forma ovale, di colore verde scuro e possono diventare gialle in autunno prima di cadere. L’ibisco a cespuglio o alberello è noto per la sua rigogliosa fioritura che può durare tutta l’estate. Crescendo, può raggiungere un’altezza compresa tra 2 e 3 metri.

Foglie ibisco

Hibiscus Syriacus Coltivazione

La coltivazione dell’hibiscus syriacus richiede alcune attenzioni specifiche per garantire una crescita sana e una fioritura abbondante.

L’Ibisco siriaco ama la luce diretta del sole, ma si adatta anche a zone di mezzombra. E’ una pianta resistente alla siccità, ma è importante annaffiarla con costanza (evitando però ristagni d’acqua) per ottenere una crescita sana e una fioritura abbondante. Si sviluppa bene in diversi tipi di terreno, a patto che garantiscano un buon drenaggio. E’ una pianta resistente alle basse temperature e per una crescita ottimale, è consigliato concimarla in primavera utilizzando un fertilizzante adatto a piante fiorite.

Esposizione:Sole, Mezzombra
Terreno: Tutti i tipi, ben drenato
Annaffiatura: Sopporta la siccità, ma è bene annaffiarlo con regolarità per ottenere fioriture abbondanti
Concimazione: Primavera con concime per piante fiorite
Potatura: Fine inverno
Rusticità:  -15°C

Usi e impieghi dell’Hibiscus Syriacus

L’hibiscus syriacus è una pianta versatile che si adatta bene alla coltivazione in vaso. Grazie alla sua struttura compatta, è una scelta popolare per creare siepi miste o per dare un tocco decorativo alle aiuole. Si adatta facilmente a diverse condizioni, il che lo rende ideale sia da solo che in combinazione con altre piante in giardino. Una delle sue caratteristiche più amate è la ricca fioritura, che non solo impreziosisce il giardino con i suoi colori, ma attira anche farfalle e altri insetti utili.

Hibiscus syriacus alberello

Hibiscus syriacus alberello

L’Ibisco cinese si abbina facilmente ad altre piante, creando aiuole spettacolari. Su mygreenhelp, troverai diverse combinazioni che valorizzano questa meravigliosa pianta:

Siepe mista fiorita (6 metri lineari)

65,00
Modulo composto da 7 piante per realizzare una siepe mista fiorita di 6 metri lineari Ricevi tutte le piante e la corretta sequenza d'impianto Altezze piante variabili da 50-80cm a seconda delle specie Vaso diametro 16-18cm

Aiuola bianca e viola 2

135,00
Aiuola composta da 14 piante con fioriture bianche e viola durante la stagione vegetativa. In inverno mantiene corpo grazie alle piante sempreverdi. Adatta ad esposizioni soleggiate. Ricevi una guida alla realizzazione e il telo pacciamante con picchetti.

Hibiscus Syriacus Potatura

La potatura dell’hibiscus syriacus è essenziale per mantenere la pianta in forma e stimolare una fioritura rigogliosa. Il periodo migliore per potare l’ibisco è la fine dell’inverno o l’inizio della primavera, prima che inizi la nuova crescita. La potatura aiuta a rimuovere i rami vecchi o danneggiati e a dare forma alla pianta. È anche un’opportunità per controllare e rimuovere eventuali malattie o parassiti.

Varietà di Hibiscus syriacus

Esistono numerose varietà di Hibiscus Syriacus, ognuna con le proprie caratteristiche uniche in termini di colore dei fiori, forma e dimensioni della pianta. Alcune delle varietà più popolari includono l’ibisco bianco, l’ibisco rosa e l’ibisco blu. Per maggiori informazioni sulle varietà più diffuse di Ibisco siriaco si consiglia di visionarle in questa pagina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *